Privacy

Informativa per i clienti (art. 13 D. Lgs. N° 196/2003)

L’avv. Mauro Mocellin, elettivamente domiciliato presso il proprio studio in Verona, via Valverde, n° 65, in qualità di titolare del trattamento dei dati personali, ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. n° 196/2003, informa i propri clienti che per l’adempimento della propria prestazione d’opera professionale svolge attività di trattamento di dati personali, nel rispetto di quanto previsto dalla normativa in materia di privacy.

Con riferimento a tali dati e in ottemperanza all’art. 13 informa che:

I dati vengono acquisiti direttamente presso l’interessato.

I dati possono essere raccolti presso terzi (ad esempio avvocato di controparte, datori di lavoro relativamente a dati riferiti ai propri dipendenti, compagnie di assicurazioni, istituti bancari, familiari, registri pubblici, …).

Il trattamento è finalizzato unicamente alla corretta e completa esecuzione dell’incarico professionale ricevuto, sia in ambito giudiziale che in ambito stragiudiziale.

In particolare i dati sono trattati per le seguenti finalità:

- difesa e/o tutela di un diritto o di un interesse legittimo in sede amministrativa e giudiziaria;
- esercizio del diritto di accesso per conto del cliente, ai sensi delle disposizioni generali della legge 241/90 e delle norme specifiche di settore;
- attività di assistenza in sede di arbitrato e di conciliazione;
- attività di assistenza in procedure di tipo stragiudiziario;
- transazioni e stipulazione di contratti o di accordi;
- attività di consulenza legale.

Il trattamento è svolto sia utilizzando strumenti automatizzati (elaboratori elettronici), sia in forma cartacea. Il trattamento è svolto dal titolare e/o dagli incaricati al trattamento.

Il conferimento dei dati personali comuni, sensibili e giudiziari è obbligatorio, in quanto strettamente necessario ai fini dello svolgimento delle attività di difesa di cui al punto 3: l’eventuale rifiuto da parte dell’interessato di conferire dati personali comporta l’impossibilità di adempiere alle attività di cui al punto 3.
 
I dati possono essere conosciuti dagli incaricati al trattamento e possono essere comunicati, per le finalità di cui al punto 3, solo ed esclusivamente a collaboratori esterni, alla controparte e al relativo difensore, agli organi giudiziari, a collegi di arbitri ed ai soggetti (pubblici o privati) cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità di cui sopra.
 
Per quanto riguarda l’attività stragiudiziaria, i dati possono essere comunicati alle compagnie di assicurazione e alle banche.
 
I dati personali non vengono diffusi.
 
I dati personali possono essere trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea e verso Paesi terzi nell’ambito delle finalità di cui al punto 3.
 
I dati vengono trattati per tutta la durata del rapporto e conservati una volta chiusa la pratica con le modalità e per i termini stabiliti dalla legge.
 
L’interessato può esercitare in ogni momento i diritti di cui all’art. 7 del D. Lgs. n° 196/2003 (di seguito riportati), presentando apposita richiesta al titolare:
1. di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
2. di ottenere l'indicazione:
a) dell'origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'art. 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati;
3. di ottenere:
a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
4. di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
 
La presente informativa viene redatta e comunicata anche ai sensi della normativa vigente in materia di antiriciclaggio, essendo il professionista sottoposto agli obblighi di identificazione, registrazione e segnalazione di cui al D. Lgs. 21 novembre 2007, n. 231.

Il titolare informa altresì che nello svolgimento dell’incarico professionale affidato con il mandato può essere necessario procedere al trattamento dei dati sensibili (ad esempio stato di salute o vita sessuale come nel caso di pratiche di separazione o divorzio o relative all’infortunistica). A questi fini l’interessato dà il proprio consenso al trattamento sottoscrivendo il contratto.


Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di piĆ¹